Come aderire

L’adesione ad Asmenet Calabria, a norma dell’art.6 dello statuto societario, comporta una deliberazione consiliare e la sottoscrizione, una tantum, di una quota di 0,5 €/abitante per i comuni e di 0,05 €/abitante per le province, le comunità montane e gli altri enti pubblici, con un tetto massimo di euro 5.000,00 (cinquemila).
Per gli enti,  le recenti norme in materia di trasparenza e anticorruzione (Legge n.133/2008, L.69/2009, D.Lgs. n.160/2010, il nuovo CAD, ecc.) rendono necessario l’utilizzo delle moderne tecnologie, per la gestione delle informazioni e delle comunicazioni, finalizzate a migliorare l’efficienza operativa interna delle pubbliche amministrazioni, ad informatizzare l’erogazione dei servizi e a consentirne l’accesso telematico da parte degli utilizzatori finali;
La fruizione dei servizi, tra cui diversi obbligatori per Legge, è garantita agli Enti associati in forma continuativa, senza la previsione di una tariffa specifica. La semplice corresponsione della quota annua al CST garantisce agli Enti aderenti la fruibilità di tali servizi; i servizi base rientrano in questa tipologia.
Per aderire ad ASMENET, a norma dell’art.6 dello statuto societario, occorre sottoscrivere una quota pari a 0,01 €/abitante per le altre forme aggregative di enti locali, mentre l’erogazione dei servizi è strettamente legata al versamento di una quota annua di 0,04 € per abitante, parametrata al numero di abitanti del territorio di riferimento, con un massimale previsto di € 5000.
torna all'inizio del contenuto