L’Agid, con la determinazione n. 36/2018 del 12 febbraio 2018, ha emanato disposizioni per la riorganizzazione del dominio di secondo livello .gov.it. La determinazione si basa sul principio che il dominio di secondo livello .gov, quando utilizzato, individua in ambito UE e USA unicamente le amministrazioni centrali dello Stato, con l’eccezione del Regno Unito, e non già indistintamente qualunque amministrazione pubblica centrale e locale come invece avviene oggi in Italia.

Questo comporta che l’assegnazione dei domini  .gov.it verrà riservato alle sole amministrazioni centrali dello Stato con ovvie conseguenze per quelle amministrazioni locali che attualmente lo utilizzano. Di conseguenza il dominio .gov.it, utilizzato dalle pubbliche amministrazioni locali potrà essere utilizzato soltanto fino al 30/06/2018. Risulta evidente che i tempi a disposizione delle amministrazioni locali sono molto ristretti. Il mancato adeguamento entro i termini di cui sopra, prevede la sospensione del dominio per un periodo pari a 60 giorni solari. Se, alla scadenza degli ulteriori 60 giorni, l’amministrazione non abbia provveduto alla correzione delle anomalie, l’Agenzia provvederà alla cancellazione definitiva del dominio.

Con l’occasione, Asmenet che può vantare dal 2005 la gestione dei domini e la realizzazione di siti istituzionali a norma, evidenzia di aver realizzato una soluzione tecnologica, tra i primi in Italia, del sito istituzionale comunale conforme alle recenti “Linee Guida di design per i servizi web della PA” emanate dall’Agid, si rende disponibile a supportare le amministrazioni locali che devono obbligatoriamente dismettere il proprio dominio .gov.it, nei tempi stretti imposti dall’Agid.

Tale supporto, completamente gratuito per gli Enti soci, viene esteso anche alla modifica degli indirizzi email istituzionali che prevedono l’estensione .gov.it.

Per gli Enti che vogliono usufruire del servizio è sufficiente inviare la scheda di adesione sottostante via mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o via fax al numero 0968 418792. Per maggiori informazioni chiamare lo 0968 412104.

>> SCHEDA DI ADESIONE

Informazioni aggiuntive